Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Venerdì, 18 Gennaio 2008 12:22

Elvis Presley : Elvis' Christmas Album

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Elvis Presley : Elvis' Christmas Album

LP mono 180g RCA/Speakers Corner LOC 1035


Giudizio artistico: 9

Giudizio tecnico: 9

Elvis interpreta il brano di apertura, Santa Claus Is Back in Town, di questo album della fine del 1957 con ribaldesca, malinconica, burlesca verve. Non c’è niente di remotamente sottile nella sua voce quando canta «Santa Claus is coming down your chimney tonight» o qualunque altra strofa delle liriche normalmente innocenti del motivo. In un punto, ad un’interruzione, Elvis emette alcuni grugniti gutturali che normalmente non si associano in alcun modo al Natale! Ciò ha probabilmente causato l’adorazione delle adolescenti e la repulsione dei loro genitori.

Quasi tutta la prima facciata è permeata di uno stile eccessivamente kitsch, cameratesco che è contagioso, sorprendente, a volte divertente ma comunque sempre assolutamente sincero.

Elvis a volte si fa beffe della ‘persona Elvis’, ma mai del Natale mentre reinvesta White Christmas, Here Comes Santa Claus (Right Down Santa Claus Lane), I’ll Be Home for Christmas, Blue Christmas e Santa Bring my Baby (Back to Me). Elvis è comicamente simile a Cher (in retrospettiva, naturalmente) e quasi femminile canta White Christmas, per esempio, in un arrangiamento galoppante da film western. Pare che Irving Berlin abbia trovato la White Christmas di Elvis ‘profana’ e abbia cercato di far bandire l’album dalle trasmissioni radiofoniche, ma il perché non è oggi chiaro a nessuno.

In Here Comes Santa Claus… egli cambia giocosamente il significato sottinteso con uno stile camaleontico che va dal sincero al salace. Quando canta, alla fine, «Santa Claus comes tonight» non saprete forse cosa pensare, mentre la sua versione di I’ll Be Home for Christmas è intrigante per la sua sincerità, spontaneità, coraggio e destrezza.

Eppure, nonostante l’ovvia abilità di Elvis nel titillare le adolescenti, egli infonde intensità ed un genuino fervore religioso nel brano di apertura della seconda facciata, O Little Town of Bethlehem che vi farà tornare sui vostri passi. Elvis, il coro (The Jordanaires e Mille Kirkham) ed i musicisti di accompagnamento, tra cui Scotty Moore, Bill Black e D.J.Fontana tra gli altri, vi fanno sentire vibrare quel Natale del 1957. Se siete abbastanza vecchi da ricordare com’era il Natale a quei tempi, capite cosa intendo dire quando si ascolta quel brano.

Presley segna un punto a suo favore con Silent Night, alla fine del quale i vecchi diranno «questo tizio non è male» o forse ancor meglio. Il gruppo ci da dentro. La facciata continua con canzoni religiose che Elvis interpreta con calore ed intensità meridionali, finendo con It Is No Secret (What God Can Do), subito alla fine della quale chiunque rivolterà il disco per riascoltare la ancheggiante prima facciata..

Il suono della Radio Recorders Hollywood è intimo, delicato e puro. E’ una registrazione monofonica dalla stupenda tessitura che offre grande profondità ed una presentazione naturale.

La confezione riproduce il colorato libretto originale a piena dimensione che contiene alcune spettacolari foto del giovane Elvis in tutta la sua gloria giovanile. Qualunque sia la sorgente e chiunque la abbia incisa, questa ristampa suona superbamente. Che fantastico regalo di Natale dalla Speakers Corner! Grazie!

Michael Fremer

Letto 8481 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Gennaio 2008 12:22

Editore

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore