Stampa questa pagina
Lunedì, 28 Marzo 2016 12:10

Incisioni audiophile rare in alta risoluzione

La High Definition Tape Transfers ha appena rilasciato tre autentici gioielli discografici in HiRes

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il primo titolo è Soña Libré eseguito dal leggendario Cal Tjader Quintet, uno dei nomi tutelari del jazz latino, formato proprio da Cal Tjeder, il più grande interprete non latino di questo genere. Registrato nel 1963 con il produttore Creed Taylor e il tecnico del suono Rudy Van Gelder, rappresenta una dei vertici di questo particolare e intrigante repertorio.

Cover Holst


Altro titolo imperdibile è la registrazione che Sir Adrian Boult dedicò a musiche di Gustav Holst, ossia "The Hymn of Jesus", "The perfect Fool" ed "Egdon Heath", tre pagine poco conosciute da parte del pubblico italiano, ma che non hanno nulla da invidiare al più celebre "The Planets". Registrati tra il 1961 e l'anno successivo, furono prodotti da Ray Minshull e Michael Bremner e con il grande ingegnere del suono Kenneth Wilkinson.

Cover Monteaux


L'ultimo titolo è un classico: "Petrouskha" di Stravinskij (nella versione del 1911), eseguito da Pierre Monteaux alla testa della Boston Symphony Orchestra, una delle versioni più strepitose di questo capolavoro orchestrale. Registrato dalla RCA nel 1960, fu prodotto da John Pfeiffer e realizzato dal tecnico del suono John Crawford.


Notizie fornite da High Definition Tape Transfers


www.highdeftapetransfers.com

 

 

Letto 2830 volte