Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Mercoledì, 24 Giugno 2015 10:49

Due importanti brevetti per il mondo Hi-Fi

È da poco più di due decenni che un brevetto di invenzione industriale non veniva ottenuto da un cittadino siracusano: ora Francesco Piccione,ne ha ottenuto due, dalle caratteristiche internazionali

 

 

 

 

1) Brevetto n. 1.415.104/2014, dal titolo "Metodo o procedimento per il rodaggio e l'incremento dell'efficienza di trasmissione dell'energia, per i dispositivi elettronici, altoparlanti, cavi elettrici.
2) Brevetto n. 1.415.894/2015, dal titolo "Famiglia di Cavi Elettrici a multiconduttori con struttura geometrica in progressione numerica.
Questi due brevetti sono il frutto dei suoi studi decennali, relativi al comportamento del flusso di energia e sua efficienza di trasmissione, all'interno dei cavi elettrici e, in generale, nei dispositivi elettronici. Il fatto più importante e sorprendente è come si è addivenuti alle scoperte scientifiche che si celano dietro i due brevetti. La metodologia di ricerca, infatti, è assolutamente atipica e inusuale. Poiché non ci è possibile vedere con i nostri occhi i diversi comportamenti che il flusso di energie o
corrente elettrica tiene all'interno, in particolare, dei cavi elettrici e poiché gli stessi strumenti di misurazione sono inadatti allo scopo, Francesco Piccione ha deciso di utilizzare una percezione umana: l'udito. La ricerca effettuata attraverso l'utilizzo di una percezione umana, sappiamo che ha validità scientifica se è ripetibile e può essere rilevata da tanti soggetti diversi, anche estranei tra loro.
Per potere utilizzare l'udito per percepire le variazioni della qualità del suono, occorre utilizzare uno strumento idoneo allo scopo. Francesco Piccione, perciò, dopo la metà degli anni Ottanta inizia lo studio di un sistema di diffusori acustici senza compromessi, che nascono nel 1998: il Reference System. Questo è capace di ben 32% di efficienza contro l'1% delle casse acustiche tradizionali e consente una riposta in frequenza che si estende dagli infrasuoni agli ultrasuoni. È, quindi, in grado di
enfatizzare anche differenze sonore microscopiche, non percepibili normalmente nemmeno dagli appassionati di riproduzione del suono. È così che dal 1998 la sperimentazione acquista caratteristiche di superiore qualità e certezza dei risultati. Questa si basa sul principio che se la qualità del suono migliora, migliorano le caratteristiche di efficienza di trasmissione del flusso di energia elettrica.


Notizie fornite da Francesco Piccione


www.francescopiccione.com

 

Letto 1444 volte
Sound and Music Novità Aprile 2016

Le novità di Aprile da Sound & Music

Sound and Music Novità Febbraio 2016

Le novità di Febbraio da Sound & Music

Audiophile Sound a casa tua

Abbonamento: Rivista+CD a casa tua

OFFERTA: Solo 81 Euro (con CD) per 12 numeri invece di 10

Risparmi 27 Euro su acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Digital Edition

Compra l’ EDIZIONE DIGITALE

Solo 3,90 euro (5,90 con il CD)

Risparmia più di 3 Euro per numero!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Abbonamenti

EDIZIONE DIGITALE

Solo 24 euro (39 euro con il CD)

OFFERTA: per 12 numeri invece di 10

Risparmia fino a 66 Euro sul'acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

 

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore