Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Venerdì, 09 Novembre 2007 11:55

U-STREET ALL STARS: BOWLING

Vota questo articolo
(1 Vota)

U-STREET ALL STARS. BOWLING.

CD Blue Note 7243 595727 2.

Markus Holkko, alto sax; Timo Lassy, tenor sax; Teemu Viinikainen, guitar; Timo Tuppurainen,

bass; Jussi Lehtonen, drums. Reg: Finnivox. 2004. Eng: Esa Santonen.

www.emimusic.it


giudizio artistico: BUONO

Non avrei mai creduto che dalla Finlandia potesse venire tanto calore. S¨¬, i cinque giovani jazzisti dell'estremo nord ci danno dentro da matti! Essi, attraverso una fusion molto sbilanciata verso il jazz, ripercorrono le vecchie strade del be-bop, solo con pi¨´ groove additivato di un'intrigante vena funky. L'album, se si ¨¨ gi¨¤ avvezzi al Bop ed i suoi pi¨´ furiosi assolo di sax, risulta sicuramente una compagnia molto vivace ed interessante. Per¨° non posso dire che i candidi scandinavi brillano per originalit¨¤. Ogni canzone (a me) pare di averla gi¨¤ ascoltata sotto altra forma, sotto altro modo. Per¨° gli U-Street sono bravi per davvero. La loro tecnica esecutiva ¨¨ inappuntabile ed in qualche caso sorprendente. Hanno un approccio potente e vigoroso, trasmettono un gran senso di ritmo e di movimento. Tutti i nove pezzi dell'album sono di loro composizione, che altro dire? Hanno imparato bene la lezione di Charlie Parker e soprattutto di John Coltrane, dei quali in tutti i brani ritroviamo citazioni in gran copia. Ascoltando pi¨´ volte il CD ho riscontrato un solo problema di rilievo: dopo un po' il fiume di note che sgorga, quasi senza soluzione di continuit¨¤, dai sax ed il ritmo sempre incalzante della batteria mi ha creato qualche problema di concentrazione, dunque di stanchezza. Per¨° forse sono io a non essere pi¨´ abituato a questo genere di musica, che richiede davvero quel pizzico di energia in pi¨´ per essere metabolizzata. Nell'insieme un lavoro valido e degno di attenzione, io dico che ¨¨ bene che il jazz continui a vivere sotto qualsiasi forma e vi garantisco che nelle mani degli U-Street All Stars ¨¨ davvero ben custodito.

Antonio Scanferlato


giudizio tecnico: BUONO

DINAMICA: 3

EQUILIBRIO TONALE : 3

PALCOSCENICO SONORO: 3

DETTAGLIO: 3

Timbri corretti, solo un po' velati. Ottima la banda passante con qualche brillantezza degli alti a scapito della profondit¨¤ e corposit¨¤ del basso. Percussioni molto veloci e definite, luminosi i sax e la chitarra, un po' sotto tono e leggero il contrabbasso. Ottima la dinamica con un punch pronunciato. Qualche segno di compressione qua e la ci fanno capire che la registrazione ¨¨ stata pensata per poterla utilizzare anche con impianti non Hi-End. Il dettaglio ¨¨ molto buono e contribuisce a donare realismo alla matericit¨¤ degli strumenti. Il palcoscenico sonoro non ¨¨ molto profondo ma appare ben disposto nel senso orizzontale, maggiormente desiderabile la verticalit¨¤. In compenso sono corrette le proporzioni e le distanze fra gli strumenti. A volte ritorna... la fatica di ascolto nei supporti digitali, purtroppo. Quest'opera ne ¨¨ affetta in dosi, n¨¦ pi¨´ e n¨¦ meno, uguali a quelle dei suoi corrispondenti commerciali e visto (sentito) il genere di musica proposto l'effetto digitale si somma a quello acustico... Naturalmente non siamo ai livelli dei primi supporti degli anni '80 ma questo prodotto pu¨° risultare particolarmente marcato, dunque sgradevole, con impianti asciutti e/o analitici.

Antonio Scanferlato

Iscriviti subito per ricevere la newsletter con le ultime novità dall'editore Pierre Bolduc: basta effettuare la registrazione sul sito

Leggi tutti

Hardware

Ancora Hardware

Varie

Musica e dischi

Tutti i video

  • AS Speciale Top Audio AS Speciale Top Audio
  • AS Souvenir Edition Audiophile Sound Souvenir Edition Una lunga intervista con Pierre Bolduc…

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore